fbpx

Trading e Viaggi; Si può davvero?

La risposta è sì. Il problema nasce quando molti di voi sono infatuati dal mito del trader lifestyle sempre in viaggio, vacanza tutto l’anno e lavoro ovunque si vuole.

➖Ma quanti l’hanno provato sulla loro pelle?
Vedo poche mani alzate.

Viaggiare è incredibile, una delle cose migliori che la vita può offrirti. Incontrare persone, visitare nuovi posti e conoscere culture diverse è fantastico.

➖Ma fare trading mentre si viaggia non è la stessa cosa di viaggiare e basta.
Fare trading in viaggio cambia il viaggio.

1️⃣ Ogni 15 minuti, ogni ora o ogni 4 ore (dipende da te) devi sistematicamente controllare i mercati, loro non ti aspettano, a loro non interessa se tu stai facendo un’escursione o se il tuo volo impiega 9 ore per arrivare a destinazione.
Questo punto rappresenta un grande impedimento per tanti traders che conosco, in quanto dipende molto dall’operatività. Ah, decidere di cambiare operatività, improvvisando in viaggio, non funzionerà.

Se sei vincolato da questi orari ti rimarrà difficile viaggiare in modo spensierato senza riuscire a perdere neanche un’operazione e spesso ti ritroverai a sacrificare giorni di viaggio per seguire la tua attività di trading.

2️⃣  Il fuso orario cambierà la tua operatività.
Oltre a influire sul tuo umore e sui tuoi equilibri, cambiare la sessione del tuo trading, non ti preoccupa?

3️⃣ Molti posti nel mondo hanno un Wi-Fi penoso, mentre in tanti altri sarà la tua connessione personale a fare schifo e pagare per illuderti di avere la connessione del tuo ufficio non risolverà il problema.

🔻In definitiva, per me, i contro di fare trading in viaggio sono: la produttività che cade a picco e la falsa libertà mascherata da resort.

Personalmente credo che l’idea di viaggiare e fare trading sia un mito. Per me, non c’è niente di meglio che sedermi nel mio spazio personale adibito al trading, dove sono focalizzato solo sui grafici ed ho tutti i comfort di cui ho bisogno per riuscire a guadagnare.

“Guadagna quando sei a tuo agio e viaggia senza il bisogno di dover guadagnare.”

 

Se ti è piaciuto l’articolo, fammelo sapere su Slack, poiché abbiamo in mente di dedicare un Webinar al topic Trading e Viaggi, con la nostra Martina, che ha viaggiato in tutto il mondo con il computer in valigia e i grafici alla mano!