fbpx

Il trading non è l’attività che credevi?

La maggior parte dei libri e dei corsi non dipinge la realtà di questo “gioco” da 5 TRILIARDI di $ al giorno.

Pensaci un attimo: se bastasse che la maggior parte delle persone leggesse gli stessi libri e frequentasse gli stessi corsi, la maggior parte delle persone automaticamente avrebbe successo nel trading.

Ma le percentuali di riuscita sono pubbliche e solo il 10-12% delle persone sembra aver scoperto il modo di estrapolare profitti costanti dai mercati finanziari.

Come te lo spieghi?

Quella piccola percentuale oltre a imparare la tecnica e maneggiare un buon metodo, ha deciso di mettere tutta l’energia e il focus nel Trading. Hanno deciso di CAPIRE il trading. Di DONARSI al trading. Di fare del Trading la loro OSSESSIONE. Di provare o morire provando. Il loro focus è solo uno: estrapolare profitti e mantenersi calmi di fronte al mercato.

Il 90% delle restanti persone evidentemente non danno al Trading tutto quello che hanno, probabilmente la loro energia si distribuisce su più attività, hanno pensato a costruire tanti piani B di riserva per poi finire a lamentarsi di non riuscire con il Trading. La loro attenzione è sparsa su più aree e quindi sono automaticamente preparati per un fallimento.

Gli esempi pratici di queste personalità sono sotto gli occhi di tutti: persone che dubitano di sé stessi, di quello che stanno sperimentando, di quello che hai da offrirgli e finiscono per diventare una rana da strategia, saltando di qua e di là.

A proposito, se almeno una volta hai cambiato la tua strategia per delle perdite commenta l’articolo. Tranquillo, è successo al 95% dei lettori di questo post.