fbpx

Buongiorno a tutti i lettori del blog Ichimokers, quest’oggi vi voglio portare un articolo formativo contenente una raccolta di differenze tra  la figura del trader e la figura dell’investitore, poichè ho notato che molte persone confondono o addirittura comparano i due ruoli, che in realtà sono ben diversi.
Ci sono molte differenze tra  fare trading ed investire, con i relativi pro e contro di ognuno, ma è importante avere una visione chiara delle due figure per scegliere quale si addice di più ai tuoi obiettivi, alle tue prospettive, al tuo stile di vita ed alla tua situazione finanziaria.

TRADER:

-BREVE/MEDIO TERMINE
La figura del trader nel mercato si cimenta in operazioni di breve/media durata.

-MENTALITA’ VOLTA AL PROFITTO
Il trader medio cerca di sfruttare i strumenti finanziari in base al possibile profitto.

-BENEFICI DALLA VOLATILITA’

Il trader cerca di sfruttare la volatilità nelle sue strategie per arrivare ai profitti.

-PIU’ CONTATTO CON IL RISCHIO
Cimentandosi in più operazioni di qualsiasi natura il trader sviluppa più in fretta un’attitudine al rischio.

-ANALISI TECNICA
Usa di più l’analisi tecnica e la price action per fare le sue previsioni di mercato.

-COMPRA e VENDE

-IDEALE PER COSTRUIRE IL CAPITALE
Il trading è in genere più idoneo a quel tipo di persona che punta alla costruzione di un capitale.

__________________________________________________________________________________________________________

INVESTITORE:

-LUNGO TERMINE
La figura dell’investitore si cimenta in operazioni di lungo termine.

-MENTALITA’ VOLTA ALLA CRESCITA
L’investitore sfrutta gli asset in base alla loro potenziale crescita.

-BENEFICI DALLA STABILITA’
L’investitore non si cura troppo della volatilità poichè operando nel lungo termine si interesserà più alla solidità del suo asset.

-MENO CONTATTO CON IL RISCHIO

Facendo operazioni di più lunga durata ha un rapporto con il rischio totalmente diverso.

-ANALISI FONDAMENTALE

Ha un approccio in cui le notizie economiche ed i bilanci degli asset hanno un importanza primaria

-COMPRA E TIENE (Hold)

-IDEALE PER FAR CRESCERE IL CAPITALE

L’investitore in genere è già in possesso del capitale e punta alla sua crescita.


>>Spero che questo articolo vi sia piaciuto e vi abbia chiarito un po le idee , come al solito vorrei sentire i vostri pensieri sull’argomento, per questo lasciami un commento con la tua visione nel gruppo e se vuoi aggiungere qualche altro punto a questo elenco!